Crea sito

FESTA DI COMPLEANNO

Festa di compleanno

Il regalo più bello che potete fare a vostro figlio è dedicargli tempo per renderlo felice e in occasione del  suo compleanno quale idea migliore di farsi vedere indaffarati a preparagli una bella festa, magari pregustando insieme i preparativi.
Ecco un modo semplice e divertente per organizzare una festa di compleanno per il vostro bambino. Occorre  procurarsi tutto l’occorrente qualche giorno prima.
Con un po’ di inventiva riuscirete a festeggiare il compleanno dei vostri figli alla grande, coinvolgendo grandi e piccini.
Intanto vi occorre uno spazio da allestire a zona gioco (ad esempio in giardino se lo avete), dove vi potrete sbizzarrire  con gli addobbi:  appendete palloncini colorati di varie forme con lo spago (durante la festa vi serviranno da dare ai bambini). Potete anche attaccare la scritta BUON COMPLEANNO! o fare una forma con i palloncini.
Imbandite il tavolo con tovaglia, piatti e bicchieri a tema, per esempio Topolino, Winnie the Pooh,  Hello Kitty, Scoobydoo, Cars,  insomma sul mercato ormai trovate accessori per ogni personaggio preferito dal vostro bambino.
Potete anche personalizzare le cannucce e i bicchieri dei più piccoli incollando ad ognuno forme fatte con il cartoncino su cui scriverete il nome di ogni invitato, potete utilizzare diversi colori per maschietti e femminucce.
I bambini quando stanno in compagnia riescono a divertirsi con poco, ma se c’è qualcuno ad intrattenerli può diventare una giornata indimenticabile.
Si possono preparare un po’ di giochi, alcuni per essere pronti il giorno della festa richiedono un po’ di anticipo.

LA TORTA

Torta di compleanno Se vi piace fare dolci potete improvvisarvi pasticcere, sicuramente i vostri bambini saranno felici qualunque sia il risultato perchè sarà la torta fatta dalla mamma!

LA PENTOLACCIA

Pentolaccia

Procuratevi della carta di giornale, colla vinilica, 1 palloncino, carta crespa di vari colori, 1 corda, caramelle.
Gonfiate il palloncino, scegliete voi la grandezza, tenete presente che sarà lo spazio disponibile per contenere le caramelle.
Rivestite il palloncino con carta di giornale o carta velina, tagliandoli a grosse strisce e poi spennellandoli con colla vinilica diluita con un quarto di acqua. Sarà divertente preparare la pentolaccia  insieme al festeggiato, avendo l’accortezza di mettergli un grembiulino per evitare i danni più grossi ai vestiti. Non sarà facile tenere fermo il palloncino mentre lo foderate con la carta percui una soluzione potrebbe essere attaccarlo per il nodo ad una base di appoggio, tipo tavolino, con qualche pezzetto di scotch. Saranno sufficienti tre strati di carta, altrimenti l’involucro della pentolaccia sarà troppo difficile  da rompere.  Lasciare seccare 24 ore per poi passare alla fase successiva del decoro e imbottitura. Potete rivestirla di carta crespa colorata e addobbarla con fronzoli che si agiteranno ad ogni percossa per un effetto di ulteriore movimento.
Con cosa la riempirete? A vostro gusto: caramelle, palloncini, trombette, regalini. Scegliete cose non troppo grosse perché dovranno passare dal foro che rimarrà tagliando il nodo al palloncino, certamente dovrete un po’ allargarlo con le forbici ma non avrà un diametro di misura superiore ai 5cm circa. Praticate due fori all’imboccatura con qualcosa di appuntito per farci passare la corda o lo spago con cui appenderete la pentolaccia. Se siete fuori andrà bene anche il ramo di un albero, altrimenti in casa la potrete legare alla sommità del bastone della scopa, il quale dovrà essere sostenuto da un volontario. Per colpire la pentolaccia andrà bene un bastone di legno o plastica, ingegnatevi con quello che avete e personalizzatelo con: nastro di  stoffa arrotolato all’impugnatura, strisce di carta crespa incollate per un’estremità, ecc.
Stabilite voi le regole del gioco, ad esempio partendo dal più piccolo potreste far dare 2 o 3 colpi a testa fino a quando si romperà, magari prima bendati poi a viso scoperto. Attenzione! Se l’avete assemblata troppo robusta rischierete di doverla svuotare capovolgendola, ma le risate sono assicurate in ogni caso e i bambini faranno a gara a chi raccoglie più cose da terra.
Tenete una distanza di sicurezza da chi ha il bastone in mano!...se non volete finire su Paperissima!

L'ALBERO DEGLI INVITATI

Vi occorre un cartone di 1m x 1m circa, carta crespa, colla, foto, fermacarte colorati.
Disegnate sul cartone la sagoma di un albero, ritagliatela con le forbici e rivesti tela con carta crespa. Prendete tanti fermacarte quanti sono gli invitati ( in commercio ce ne sono di tutte le forme e colori, anche da attaccare al frigorifero) e fermateli con lo scotch sulla chioma dell’albero. In ogni molletta o fermaglio inserite una foto dell’invitato con il festeggiato ( se è un amico ne avrete sicuramente una) per poi regalarla ad ognuno al momento dei saluti, magari accompagnata da qualche caramella che potreste aggiungere sull’albero per renderlo più rigoglioso. Sarà un modo molto originale per ringraziare gli invitati che con questo regalo potranno ricordarsi di un giorno speciale.

L'ANGOLO DEI COLORI

Create uno spazio con pennarelli e fogli di carta dove i bambini potranno colorare insieme. Potete allestire un tavolino o un lenzuolo da stendere per terra.

LA GARA DEI PALLONCINI

Prendete due pezzi di spago lunghi almeno 2m e appendeteli paralleli fra di loro e orizzontali rispetto a terra dandogli una leggera inclinazione verso il basso. Prendete 2 cannucce e prima di fissare le estremità degli spaghi passare le corde ognuna dentro ad una cannuccia. Per ogni cannuccia gonfiare un palloncino chiudendolo con una graffetta, fissarlo alla propria cannuccia con lo scotch ed ecco pronto il gioco.
I due giocatori fanno scorrere la propria cannuccia con palloncino fino al capo del filo che si trova più in alto e al via sfilano le graffette…pfff!...le cannucce scorrono fino all’altro capo del filo trascinate dalla spinta dell’aria che soffia fuori dal palloncino e vince chi arriva più lontano o chi arriva prima infondo allo spago. I bambini che partecipano ne saranno entusiasti e anche gli spettatori.

MUSICA ON - OFF

Comunemente è conosciuto come "Il gioco delle sedie" ma con i bambini piccoli le sedie potrebbero essere pericolose o troppo alte, quindi è consigliabile una variante con l'uso di piatti di carta. Disponete in cerchio, per terra, tanti piattini quanti sono i partecipanti al gioco e fate un giro di prova. Accendete la musica, i bambini dovranno ballare girando intorno al cerchio di piatti, quando spegnerete la musica ognuno dovrà sedersi su di un piatto. Quando tutti avranno capito il gioco potrete dare inizio alla gara. Dovrete togliere un piatto, accendere la musica e quando i bambini non se lo aspettano, spegnere! Un danzatore rimarrà senza piattino e quindi verrà eliminato dal gioco. Dovrete ridurne il numero ad ogni giro di musica fino a quando il vostro vincitore conquisterà l'ultimo piattino.

LE FORME CON I PALLONCINI

Comprate una confezione di palloncini per forme con la pompetta e preparatene un po’ già gonfiati (non gonfiarli del tutto, lasciare almeno 2 o 3cm sulla punta). Sono ideali per movimentare un po’ la festa, se poi qualcuno si offrisse volontario a travestirsi da pagliaccio per distribuirli ai bambini sarebbe il top!
La forma più semplice è la spada ed è anche quella più richiesta dai bambini per giocare a combattere senza nessun rischio di farsi male, poi c’è il cagnolino e leggermente più complicato ma carinissimo il fiore.
Se volete imparare a fare queste forme potete guardare questi video.

IL MAGO

Avete il vostro coniglio nel cappello?
Imparate una piccola magia e improvvisatevi maghi, farete rimanere i bambini a bocca aperta!

 

 

 

Le idee sono talmente tante che vi sarà difficile proporle tutte in tempo prima che finisca la festa, ma l’importante è che diate spazio alla torta di compleanno e alla canzone “TANTI AUGURI A TE” per il festeggiato, per il resto ci saranno anche altre occasioni.
In ultimo tenetevi in serbo la carta del “ballo libero” così potrete dedicarvi a salutare bimbi e genitori lasciandogli un dono dall’albero degli invitati.
BUON COMPLEANNO!